/*BING*/ Ombrelli come scegliere quello giusto per te?

Elegante, pocket, automatico... gli ombrelli non sono tutti uguali!

Guida e consigli utili sulla scelta dell'ombrello più adatto a te

L‘ombrello, in un certo senso, è come la borsa; è un accessorio che sa essere bello ma, al tempo stesso, è molto utile, e portarlo con noi può salvarci la giornata! Inoltre, pur nascendo come uno strumento dall’innegabile praticità, la sua scelta, se fatta in modo oculato, può dare una grande marcia in più al nostro look!

Ma a cosa dobbiamo prestare attenzione nella scelta di un ombrello?

E, soprattutto, come possiamo unire al meglio la sua praticità con il nostro stile?

Cominciamo con il dire che gli ombrelli non sono tutti uguali, e che si presentano nelle forme, nelle dimensioni e nei materiali più disparati! Tra le principali varianti possiamo trovare quelli di tipo pocket, ossia compatti e progettati per riparare dalla pioggia una sola persona e con una cupola di circa un metro di diametro. Dato che hanno un manico lungo massimo dai 21 cm ai 23 cm, sono molto comodi da portare in borsetta!
Ci sono poi anche gli ombrelli Apri e Chiudi alti circa 25 cm e con la cupola dal diametro variabile, e quelli Automatici, pratici da portarsi dietro per prevenire eventuali situazioni di emergenza atmosferica.

Una variante che non dovrebbe mai mancare, però, è un ombrello elegante, realizzato con materiali di qualità quali l’acciaio e il legno, lunghi e perfetti per impreziosire ogni outfit!

Ombrelli Knirps Manuali
Ombrelli Knirps Automatici Apri/Chiudi: Piccolo - Medio - Medio piatto - Grande
Ombrelli Knirps Automatici Medio - Lungo
Ombrelli Knirps Topmatic
Ombrelli Knirps Long

Come scegliere un ombrello? Cominciando dalle dimensioni

Le dimensioni sono un criterio fondamentale quando si sta per comprare un ombrello, in primis per l’utilizzo che se ne vuole fare. Se ne state cercando uno da tenere in borsetta o nello zaino per le emergenze, è ovvio che la scelta ricadrà su un modello pocket o mini ma, se volete unire l’utile al dilettevole e usare questo accessorio in modo “fashion”, dovrete tenere conto di alcune cose. Nella scelta di un ombrello è importante la nostra altezza Se siete bassi e minuti, non optate per un ombrello troppo grande potrebbe esteticamente penalizzarvi, risultando eccessivamente imponente. Nello stesso modo per chi è molto alto un ombrello troppo piccolo potrebbe visivamente creare sproporzione.

Posso portare l’ombrello nel bagaglio a mano?

Non sai se puoi portare l’ombrello come bagaglio a mano in aereo? Non preoccuparti, abbiamo messo a confronto i regolamenti delle principali linee aeree come Ryanair Vueling e EasyJet.

Quando si viaggia in aereo le condizioni meteo possono essere davvero molto differenti da una città all’altra. La pioggia è spesso e volentieri dietro l’angolo, motivo per cui potrebbe essere utile portare in cabina l’ombrello inserendolo nel bagaglio a mano o come oggetto aggiuntivo.

Ma prima di partire per il tuo volo potresti avere dei dubbi riguardanti gli oggetti vietati in cabina e l’ombrello causa spesso confusione tra passeggeri e addetti ai lavori.

Il regolamento dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC) non proibisce di portare gli ombrelli con sé a bordo dell’aereo, quindi nessun addetto alla sicurezza potrà sequestrare l’ombrello quando il bagaglio a mano passerà i controlli e questo vale per quasi tutti i tipi di ombrelli.

In alcuni casi infatti, vengono prese in considerazione le dimensioni dell’ombrello e gli addetti alla sicurezza potrebbero ritenerlo troppo ingombrante o pericoloso per essere portato sull’aereo. In linea di massima gli ombrelli che puoi portare a bordo sono quelli pieghevoli, dove premendo un tasto l’ombrello si allunga e si apre.

Alcune compagnie aeree danno la possibilità di portare l’ombrello nel bagaglio a mano in aggiunta al trolley, quindi come oggetto personale, mentre il regolamento di altre compagnie stabilisce di inserire tutti gli oggetti extra nel bagaglio. Vediamo una lista delle principali compagnie aeree:

Ryanair: puoi portare l’ombrello all’interno del bagaglio a mano;
EasyJet: puoi portare l’ombrello come articolo aggiuntivo;
Vueling: puoi portare l’ombrello all’interno del bagaglio a mano;
Lufthansa: puoi portare l’ombrello all’interno del bagaglio a mano;
Alitalia: puoi portare l’ombrello come articolo aggiuntivo (compatibilmente con la disponibilità di spazio a bordo).

Come vedi quindi è possibile portare l’ombrello nel bagaglio a mano rispettando alcune condizioni previste da ogni linea aerea; non solo, l’ombrello deve avere alcune caratteristiche particolari per non essere etichettato come oggetto pericoloso, di seguito vediamo quali sono.

Caratteristiche che devono avere gli ombrelli per bagaglio a mano

Il primo fattore che devi considerare è la dimensione del tuo ombrello. Se viaggerai con un piccolo ombrello pieghevole, molto probabilmente non avrai alcun problema a portarlo con te in cabina, mentre se vuoi imbarcare sull’aereo un grosso e ingombrante ombrellone da spiaggia in questo caso è più probabile che venga fatto accomodare in stiva dopo il pagamento della tariffa corrispondente.

La logica di base è molto semplice: più grande è l’ombrello che vuoi portare in cabina, più spazio occupa e maggiore è la possibilità che qualcuno si faccia del male o che possa intralciare la mobilità dei passeggeri sull’aereo. Oltre al classico “ombrellone da spiaggia”, potrebbero essere vietati anche gli ombrelli ad asta lunga che non possono accorciarsi.

Molti ombrelli inoltre hanno la punta molto appuntita, che potrebbe essere vista come oggetto pericoloso. Compagnie come Alitalia infatti non vogliono che i clienti portino a bordo degli aerei gli ombrelli con la punta metallica.

Anche gli ombrelli senza la punta acuta o metallica ma che sono abbastanza grandi potrebbero essere contestati dalla compagnia aerea, in quanto pur non essendoci il divieto completo c’è comunque abbastanza spazio alla libera interpretazione da parte della compagnia aerea interessata.

I migliori ombrelli pieghevoli da portare in aereo

Da queste piccole regole si può facilmente capire qual è l’ombrello ideale da portare sull’aereo: piccole dimensioni, pieghevole e con una custodia impermeabile.
Quali sono dunque i migliori ombrelli da viaggio che ti possiamo consigliare?

Ecco una lista con le caratteristiche di 3 ombrelli idonei per volare con le principali compagnie aeree.

3100 1200Knirps T.100
Apri/Chiudi PiccoloNavy

54,90

Ombrello piccolo, pratico e robusto

828 5890Knirps Topmatic
AutomaticoCheck Green

64,90

Ombrello pieghevole con una esclusiva maniglia in legno curvato